Archivi del giorno: 5 settembre 2011

Per Salma, che almeno la terra le sia lieve…

Degli angeli custodi addetti alla sorveglianza di noi giornalisti, stipati all’Hotel Rixos di  Tripoli in questi ultimi mesi di guerra, era certamente la meno antipatica. Niente a che vedere con l’altezzoso e perfido Ibrahim Mussa, il suo capo, che fungeva da portavoce … Continua a leggere

Pubblicato in Libia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 1 commento

E se Gheddafi sopravvivesse alla sua fine?

Ormai sono due settimane che il fantasma di Muammar Gheddafi turba il sonno dei nuovi padroni della Libia (e dei generali della Nato). Il suo regime è infatti crollato ma del Raiss non c’è traccia. Si è volatilizzato. E da … Continua a leggere

Pubblicato in La guerra in diretta, Libia | Contrassegnato , , , , , , , , | 3 commenti

Guerra, Alberghi & Giornalisti (*)

Non ci sono alberghi per giornalisti. Ci sono però, soprattutto in aree di crisi o di guerra, alberghi che vengono presi d’assalto dal circo dei mass media e diventano perciò gli alberghi dei giornalisti. Restandolo per sempre, anche a guerra … Continua a leggere

Pubblicato in che ci faccio qui?, giornalismo e dintorni, La guerra in diretta, turismo di guerra | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 1 commento

Tiriamo a Campari (*)

Sarà pure un luogo comune ma il connubio fra alcool e giornalismo esiste, eccome. Se non altro per chi questa professione l’ha vissuta consumando le suole delle scarpe e non con le chiappe appiccicate ad una scrivania. In tal caso, … Continua a leggere

Pubblicato in che ci faccio qui?, giornalismo e dintorni, Il cibo dell'anima, La guerra in diretta, turismo di guerra | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento