Per Salma, che almeno la terra le sia lieve…

Munch Scream

Degli angeli custodi addetti alla sorveglianza di noi giornalisti, stipati all’Hotel Rixos di  Tripoli in questi ultimi mesi di guerra, era certamente la meno antipatica. Niente a che vedere con l’altezzoso e perfido Ibrahim Mussa, il suo capo, che fungeva da portavoce del governo, nè con Osama, Ahmed, Ibrahim e gli altri suoi colleghi, che facevano a gara per impedirci di fare il nostro lavoro e volevano solo che noi veicolassimo, senza fare domande, la stupida propaganda del regime. Lei no. Salma Algaeer era diversa. Probabilmente era stata assoldata solo per il suo inglese. E comunque capiva le nostre frustrazioni, le nostre perplessità, le nostre richieste. E cercava di agevolarci, per quanto le era possibile. So di colleghi che in alcuni momenti hanno rischiato di impazzire, a furia di stare rinchiusi all’Hotel Rixos senza alcuna possibilità di uscire, a meno di non sorbirsi le sporadiche e inutili visite guidate promosse dal regime. Salma li ascoltava, con i suoi occhioni neri e dolci, li faceva sfogare e poi li portava fuori, discretamente, magari solo per andare a pranzo, in una delle trattorie sul mare, a Gargaresh.  Poca roba, si dirà. E invece no, ve l’assicuro.

Ho saputo solo oggi che l’hanno uccisa il 23 agosto, nei giorni della presa di Tripoli. Stava cercando di lasciare la città, con 9 dei suoi familiari. Temeva rappresaglie, immagino. E così è stato. I ribelli di Zintan hanno fatto fuoco sulle macchine su cui viaggiavano e hanno ucciso tutti, tranne sua sorella, che è riuscita a salvarsi per miracolo e sta ora in ospedale. Un errore, hanno poi spiegato. Ma a me puzza, come scusa. E in ogni caso, Salma non meritava di morire. Lei no. Non in questa guerra. E non come un animale. A lei va stasera il mio pensiero. E che almeno la terra le sia lieve…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Per Salma, che almeno la terra le sia lieve…

  1. Mohamed ha detto:

    You are right my dear friend she did not deserve to die, she is more beautiful and sweet, soft and pretty. So sad about her passing away, we really lost her

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...