Archivi categoria: I libri che mi piacciono

Ventose, Citofoni & Giornalismo d’inchiesta

“Scusi, è lei il cugino del famoso camorrista Tal dei Tali?”. E l’altro, dal citofono: “No, non c’è nessuno qui. Se ne vada.” Ma il reporter incalza:  “Guardi, volevo solo sapere che ne pensava dell’ultimo agguato a Vattelappesca…”. Ancora dal citofono: … Continua a leggere

Pubblicato in giornalismo e dintorni, I libri che mi piacciono, TV Talk | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Come dirsi addio

In amore, ca va sans dire, lasciare è meglio che essere lasciati. Anche se a volte è difficile  trovare le parole giuste. Col rischio di fare disastri, scatenando crisi isteriche o cicloni di insulti. Per correre ai ripari, può essere … Continua a leggere

Pubblicato in I libri che mi piacciono | Contrassegnato , , | 2 commenti

L’11 settembre e le grandi cerimonie dei media: tanto fumo e poco arrosto

E’ il decennale, d’accordo. E la morte di Osama Bin Laden gli conferisce   un’importanza  epocale,  perchè sembra aver chiuso il cerchio. Eppure, dal mare di speciali con cui viene celebrato sui giornali e in Tv questo anniversario dell’11 settembre, c’è ben poco … Continua a leggere

Pubblicato in giornalismo e dintorni, I libri che mi piacciono, TV Talk | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Infobesità e nuovi giornalismi

Non tira una bella aria per noi giornalisti. La rivoluzione tecnologica dell’ultimo decennio in fondo ci ha spiazzati, strappandoci il monopolio dell’informazione. E gli editori ne approfittano, facendo scempio sia della professione che delle sue regole. Sbaglia però chi fa suonare le campane a … Continua a leggere

Pubblicato in giornalismo e dintorni, I libri che mi piacciono | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento